Regali di Natale per le Aziende

Menu

Insieme alla sua azienda possiamo incidere sul futuro di tanti bambini

Regalare esperienze

L'obiettivo di un regalo

Quando si avvicina il periodo di Natale, o quando si avvicinano anniversari particolari, è ormai una prassi consolidata quella di inviare dei regali a fornitori, clienti o collaboratori. Si tratta di un attestato di stima che vuole gratificare il lavoro fino ad ora svolto o la professionalità dimostrata con l'auspicio di rinsaldare il legame lavorativo per il tempo a venire. Naturalmente ci possono essere diverse tipologie di regalo che vanno poi calibrate a seconda del rapporto esistente con il soggetto in questione.

Regalare esperienze indimenticabili ai collaboratori

L'originalità

Per riuscire a centrare l'obiettivo di un regalo che venga realmente apprezzato da chi lo riceve è importante che si distingua dalle solite tipologie di presenti. L'originalità è un aspetto da non sottovalutare in quanto renderà il regalo riconoscibile tra i tanti e identificabile con il soggetto che l'ha inviato. Se si vuole colpire l'attenzione, quindi, è importante puntare sull'effetto sorpresa scegliendo un omaggio che possa staccarsi dallo standard tradizionale e che attiri l'attenzione.

Le emozioni

Solitamente l'aspetto più bello di quando si ricevono i regali, al di là dell'oggetto specifico in sé, è l'emozione che si prova nello scoprire che cosa si è ricevuto. Ciò vuol dire che l'aspetto emotivo rappresenta un elemento fondamentale che permette di godere appieno di questa esperienza. Quando si deve scegliere un regalo, quindi, oltre al budget di cui si dispone, è importante anche considerare l'impatto emozionale che questo provocherà nel soggetto che lo riceve. Se un regalo entusiasma o comunque viene abbinato a emozioni positive, allora si sarà centrato l'obiettivo. Se invece l'oggetto regalato non susciterà alcuna reazione, allora significa che il messaggio ad esso abbinato (stima e riconoscimento) arriverà molto più attenuto al soggetto che lo riceve.

Le esperienze

I nostri ricordi sono legati alle esperienze che abbiamo vissuto. Più l'emozione provocata da un'esperienza è forte, più il ricordo ad essa legata tenderà a imprimersi nella nostra memoria. Solitamente tutti si ricordano bene la prima volta che sono saliti su un aereo oppure la prima volta che hanno guidato una macchina da soli. Più l'esperienza è intensa, più a lungo la ricorderemo. Questo concetto può benissimo essere traslato alla scelta di un regalo. Perché scegliere un oggetto che (soprattutto se non conosciamo bene i gusti estetici della persona a cui lo porgiamo) rischia di non essere apprezzato adeguatamente o, quantomeno, di passare inosservato, quando invece possiamo regalare delle vere e proprie esperienze?

Adrenalina, ma non solo

Se parliamo quindi di regali immateriali possiamo quindi fare riferimento ad un amplissimo ventaglio di proposte presenti sul mercato che si basano sul provocare un'esperienza forte che possa quindi essere ricordata a lungo. Solitamente le situazioni che prevedono delle forti e improvvise scariche di adrenalina (ad esempio bungee jumping, rafting, volo in assenza di gravità, parapendio) sono quelle che vengono ricordate più a lungo, ma non è detto che siano le uniche che vengano ricordate con piacere o soddisfazione da parte di chi le riceve.

Hard o soft?

Quale tipo di esperienza regalare quindi? Qui c'è l'imbarazzo della scelta. Il primo consiglio è quello di indirizzarsi su emozioni che siano in sintonia con il soggetto al quale si vuole fare un omaggio. È inutile regalare un volo in parapendio a una persona che soffre di vertigini. Proprio per questo motivo esiste anche un ampio ventaglio di possibilità legate ad emozioni più soft, ma non per questo meno apprezzabili. Parliamo ad esempio di massaggi o di percorsi termali che possono rivelarsi delle ottime soluzioni per quei soggetti che preferiscono la cura della propria persona piuttosto che trovarsi in situazioni avventurose o estreme.

Qualche consiglio

Se si sceglie di regalare esperienze forti è possibile scegliere una gita in canoa lungo le rapide di un fiume, oppure il volo con un istruttore a bordo di un parapendio. Un'altra scelta molto apprezzata è quella di provare l'emozione di un volo in totale assenza di gravità. Per gli amanti del brivido, poi, il salto con elastico da un ponte o da una gru è sempre qualcosa che si ricorderà a lungo. Oppure, se si tratta di un gruppo numeroso, si può organizzare una giornata all'insegna del paintball, ovvero una battaglia simulata all'aperto: un esperienza divertente, originale e diversa dal solito. Per gli amanti della velocità anche la prova di un bolide all'interno di un circuito può rappresentare un regalo indimenticabile. Se invece si opta per delle emozioni meno estreme, l'ingresso alle terme o la possibilità di provare dei massaggi è sempre molto apprezzata. In alternativa si può pensare anche a delle cene in ristoranti stellati per gustare piatti unici dai sapori incredibili, oppure a dei soggiorni in dimore storiche ricche di spunti interessanti che non mancheranno di incuriosire gli ospiti che riceveranno questo splendido regalo.